Cosa succede a Borca di Cadore?

News & Itinerari

Tutto Quello che c’è da Sapere

Dolomiti Experience

Se per voi una vacanza significa comfort, ospitalità e tanti servizi, la scelta migliore non può che essere quella dell’Hotel Antelao Dolomiti Mountain Resort 4*S, il nuovo albergo 4 stelle S di Borca di Cadore, a pochi minuti da Cortina d’Ampezzo. Goditi le più belle piste da sci, rigenerati con le panoramiche passeggiate estive.

Rifugio_citta_di_fiume.jpg

Dalla Val Fiorentina sentiero n° 467 ore 1 ? S.S. della Val Fiorentina tra Selva di Cadore e la forcella Staulanza (parcheggio 1663 m.), lungo una stradina forestale (vietata al traffico) si arriva al rifugio passando per la malga Fiorentina (1799 m.) ? Rifugio Città di Fiume (1917 m.).


Pelmo_da_Palafavera.jpg

Dalla Parrocchiale di San Vito, sulla strada di transito in direzione Sud all'Hotel Pelmo. Sull'altra strada che, a destra, scende al Bòite, oltre in quale si sale verso sinistra, poi si prosegue con una curva a detsra al paesino montano Sèrdes, 1000 m.


Valle_Ansiei_Auronzo.jpg

Sorge sul sommo del monte omonimo.Proprietà comunale. Vi si accede attraverso la seggiovia che parte da Taiarezze. Grandioso panorama sulle Dolomiti della Val d'Ansiei. Aperto sia d'estate che d'inverno.


Becco-di-Cuzze-Grande-Guerra.jpg

Il Becco di Cuzze è un promontorio situato tra i paesi di Vodo di Cadore e Zoppè di Cadore. Durante la Grande Guerra faceva parte del sistema di "massima resistenza" delle linee italiane articolando postazioni di tiro, casermette di deposito e camminamenti in trincea.


rifugio-eremo-dei-romiti.jpg

L' eremo é raggiungibile dalle rive del lago Centro Cadore, a piedi per un comodo sentiero in 45 minuti circa, che propone le 15 immagini delle stazioni della Via Crucis fino ad un suggestivo capitello nei pressi dell'Eremo.


Antelao-1200x798.jpg

A sinistra la Strada di Tranego, antica strada militare in sterrato, comoda da percorrere grazie alla pendenza dolce e costante, esposta a sud si gode lo splendido panorama sul Centro Cadore, sale fino a quota 1.900 (Cima Tranego) per ridiscendere verso Forcella Antracisa a quota 1.693 metri.


san-vito-di-cadore-1200x900.jpg

Partendo dal parcheggio ubicato accanto all'ufficio di promozione turistica di Borca prendiamo il sentierino che porta all'ex ferrovia, proseguendo in direzione San Vito incontriamo, ben presto, sulla destra il sentiero n° 231 che sale inoltrandosi nel bosco.